Mozambico

Nei Distretti target oltre il 40% dei bambini <5 anni soffre di malnutrizione cronica e il 5% di malnutrizione acuta; il 69% dei bimbi <5 anni è anemico. Il Programma di Riabilitazione Nutrizionale (PRN), del Ministero della Salute del Mozambico (MISAU), affronta il tema della nutrizione su scala nazionale, ma la sua applicazione ai livelli periferici risulta inadeguata: non tutti i CS e le BM sono attrezzati per la diagnosi della malnutrizione acuta (stadiometro e/o misuratore perimetro brachiale-PB) e le formazioni difficilmente coinvolgono gli operatori sanitari di tutti i CS [Relazione supervisioni PRN, 2016]. La sotto-diagnosi della malnutrizione emerge dai dati rilevati nei primi 9 mesi del 2016 quando, grazie alla presenza di un medico di MMI presso il CS di Morrumbene, è stato notificato il 24% dei casi totali provinciali di malnutrizione acuta ospedalizzati, nonostante Morrumbene abbia una popolazione pari al 10% della Provincia e non sia un distretto con malnutrizione attesa elevata. Alla malnutrizione si associa spesso l’infezione da HIV, una delle principali cause di morte (26,2% dei casi, 81.800 decessi/anno in Mozambico) che affligge l’8% della popolazione nei distretti target. La copertura di acqua potabile è bassa: si attesta, rispettivamente, al 34.5% e al 29.16% [Rapporti annuali 2016 Morrumbene e Homoine]; 23 sono le comunità prioritarie per la costruzione di nuovi pozzi e 49 i pozzi in avaria

NO ONE OUT ha pertanto deciso di intervenire con un progetto a sostegno della salute comunitaria e dell’accesso alla acqua potabile.

 Località

  • Aree rurali dei Distretti di Morrumbene, Homoine, Mozambico

Capofila per NOO:

  • MMI – Medicus Mundi Italia (NOO)

Partner:

  • MLFM – Movimento Lotta alla Fame nel Mondo (NOO)
  • Università degli Studi di Brescia - Dipartimento di Scienze Cliniche e Sperimentali, Clinica di Malattie Infettive e Tropicali - Dipartimento di Economia e Management
  • Fondazione Museke
  • Comune di Brescia - Consulta per la Cooperazione e la Pace

Controparti locali

  • Direcção Provincial de Saúde de Inhambane (DPSI)
  • Associação KUVUNEKA
  • Direcção Provincial de Obras Públicas, Habitação e Recursos Hídricos de Inhambane (DPOPI)

Durata

  • 36 mesi
  • Inizio Giugno 2018

Finanziatori

  • AICS – Agenzia Italiana per la Cooperazione allo sviluppo

Beneficiari

Diretti

112.360 persone, di cui:

- n. 41.822 (<5 anni)

- n. 11.213 (5-18 anni)

- n. 59.325 (>18 anni)

Indiretti

  • 282.236 persone

Risorse umane

  • 2 espatriati, 10 operatori locali

Obiettivo generale

  • Contribuire al miglioramento delle condizioni di salute della popolazione della Provincia di Inhambane

Obiettivo specifico

  • Migliorare la copertura dei servizi di salute comunitaria nei Distretti di Morrumbene e Homoine, attraverso l’introduzione di pratiche sostenibili, innovative e validate scientificamente, in particolare nella lotta alla malnutrizione e all’HIV

Risultati attesi

  • Garantiti e potenziati i servizi di salute primaria per le comunità rurali dei Distretti di Morrumbene e Homoine, con particolare interesse alle attività del Programma di Riabilitazione Nutrizionale
  • Migliorata l’aderenza dei pazienti HIV+ al trattamento antiretrovirale attraverso la strategia innovativa della “TARV Mobile” (TM)
  • Migliorata la disponibilità e garantito il corretto uso di acqua potabile nelle comunità rurali dei Distretti target
  • Validate e divulgate le buone pratiche nei servizi di salute comunitaria in Mozambico ed in Italia e sensibilizzata l’opinione pubblica sul tema della copertura sanitaria universale